Indirizzo Tecnologico

Mec_DSC_6380

L’indirizzo Tecnologico rappresenta un’esperienza formativa in grado di fare acquisire non solo le competenze necessarie al mondo del lavoro e delle professioni, ma anche la capacità di comprensione e applicazione delle innovazioni che lo  sviluppo della scienza e della tecnica continuamente produce.

Il percorso dell’indirizzo tecnologico è connotato da una solida base culturale a carattere scientifico e tecnologico in linea con le indicazioni dell’Unione Europea, costruita attraverso lo studio, l’approfondimento, l’applicazione di linguaggi e metodologie di carattere generale e specifico, correlati a settori fondamentali per lo sviluppo economico e produttivo del Paese.

All’interno del percorso didattico viene dato ampio spazio alle metodologie finalizzate a sviluppare le competenze degli allievi attraverso la didattica di laboratorio e le esperienze in contesti applicativi, l’analisi e la soluzione di problemi ispirati a situazioni reali, il lavoro per progetti; prevedono, altresì, un collegamento organico con il mondo del lavoro e delle professioni, attraverso stage, tirocini, alternanza scuola-lavoro.

Gli istituti tecnici considerati “scuole dell’innovazione” rappresentano un laboratorio di costruzione del futuro, capaci di trasmettere ai giovani la curiosità, il fascino dell’immaginazione e il gusto della ricerca, del costruire prodotti, di proiettare nel futuro il proprio impegno professionale per una piena realizzazione sul piano culturale, umano e sociale.

A tal fine la nostra scuola, sempre attenta all’evoluzione culturale, ai bisogni formativi degli studenti e agli aspetti più significativi dello sviluppo scientifico-tecnologiche, innova i contenuti e i metodi di insegnamento offrendo agli allievi una vasta gamma di strategie formative, di utili strumenti di orientamento e di valide proiezioni nel mondo del lavoro.

 Offerta didattica

Il percorso didattico è strutturato in: un primo biennio, dedicato all’acquisizione dei saperi e delle competenze previsti per l’assolvimento dell’obbligo di istruzione e di apprendimenti che introducono progressivamente agli indirizzi in funzione orientativa; un secondo biennio e un quinto anno, che costituiscono un complessivo triennio in cui gli indirizzi possono articolarsi nelle opzioni richieste dal territorio e dal mondo del lavoro e delle professioni; il quinto anno si conlude con l’esame di stato.

Elettronica ed Elettrotecnica

prepara il giovane ad analizzare le reti elettriche, i sistemi di generazione, conversione, trasporto ed utilizzazione dell’energia elettrica. Lo avvia inoltre alla progettazione ed alla costruzione e gestione di sistemi elettronici.

Piano Studi Elettronica ed Elettrotecnica

Informatica e Telecomunicazioni

prepara il giovane all’analisi, progettazione e implementazione di applicazioni software mediante linguaggi di programmazione e all’assemblaggio, installazione e gestione di sistemi informatici e di reti di computer.

Piano Studi Informatica e Telecomunicazioni

Meccanica e Meccatronica

prepara il giovane ad allestire e a montare componenti meccanici ed a gestire semplici impianti industriali o semplici gruppi meccanici. Lo prepara inoltre a collaudare, utilizzare e controllare macchinari utilizzati nelle industrie.

Piano Studi Meccanica, Meccatronica ed Energia

Commenti chiusi